#Dieselgate



Dieselgate: chi ci guadagna?

Se non si inaspriranno le multe per i produttori delle automobili, se non verranno eliminati i conflitti di interesse nei test non vi saranno i presupposti di un sistema trasparente e si potrà assistere ad un nuovo scandalo, un altro Dieselgate. E’ inaccettabile che il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Sandro Gozi (PD), … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Al PD un altro Dieselgate sta bene. A noi no!

Nessun gioco al ribasso: servono misure più stringenti per evitare conflitti di interesse. Vogliamo l’inasprimento delle sanzioni e controlli effettuati non solo in uno Stato. Se è vero che da un lato l’accordo tra Stati membri prevede il monitoraggio dell’omologazione dei veicoli a livello dell’UE, dall’altro lato mina il senso della riforma stessa. Fondamentale è … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Dieselgate, basta al conflitto di interesse tra Stato e industria

Ieri in plenaria abbiamo votato il report sulla “Vigilanza dei veicoli a motore”. Con questa votazione avremmo avuto la possibilità di superare quel legame politico che vi è tra le case automobilistiche e i governi che rilasciano le omologazioni. Dico “avremmo” perché ancora una volta il Parlamento europeo ha mancato l’appuntamento con la difesa di … Continua

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Dieselgate, un faticoso passo avanti tra compromessi e lobby

In commissione Mercato Interno e Protezione dei Consumatori (IMCO) avevamo un’opportunità unica, quella di riformare una volta per tutte il sistema di omologazione di tutte le auto immesse sul mercato e di evitare nuovi dieselgate, lo scandalo delle emissioni truccate da alcune delle più grandi case automobilistiche, che ha coinvolto giganti come Volkswagen e Fiat … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Dieselgate: ennesimo conflitto di interessi

Ennesimo conflitto di interessi per la Fiat che controlla se stessa. #Dieselgate

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Emissioni alle stelle “grazie” al governo Pd. E ci tocca pagare anche la multa all’UE

Leggo su l’Unità, uno degli organi stampa del Pd, la notizia diffusa ieri dalle agenzie che la Commissione Europea ha inviato un ultimo avvertimento a vari Paesi, tra cui l’Italia, perché “non hanno affrontato le ripetute violazioni dei limiti di inquinamento dell’aria per il biossido di azoto (NO2) che costituisce un grave rischio per la … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


#Dieselgate: il voto di oggi migliora la normativa attuale, ma i cittadini potevano avere molto di più

In commissione Mercato Interno e Protezione dei Consumatori (IMCO) avevamo un’opportunità unica, quella di riformare una volta per tutte il sistema di omologazione di tutte le auto immesse sul mercato e di evitare nuovi #dieselgate, lo scandalo delle #emissioni truccate da alcune delle più grandi case automobilistiche, che ha coinvolto giganti come Volkswagen e Fiat … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Controlli sulle case automobilistiche da parte degli Stati membri: un conflitto di interessi

Com’è pensabile secondo voi che uno stato dell’Unione europea, facciamo un esempio, l’Italia, si impegni a controllare che i test sulle automobili prodotte da questa siano veritieri e rispondano alle normative condivise dagli stati membri? Il conflitto di interessi è evidente, e ciò lo si è visto in primis nella severa e ligia Germania della … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


#Dieselgate, c’è la volontà politica di cambiare le cose? La nostra battaglia per proteggere i cittadini

Se c’è una cosa che lo scandalo Volkswagen ci ha insegnato è che l’intero sistema europeo è inadeguato a proteggere i consumatori.Tra le più grandi case automobilistiche e gli Stati di riferimento esiste un intreccio economico e politico indissolubile. Il Governo italiano che rilascia le omologazioni auto non andrà mai a colpire la Fiat. Il governo … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


#Dieselgate, non può essere l’Italia a controllare le auto della #Fiat

Come è stato fatto presente più volte, lo scandalo Volkswagen è stata una frode, un inganno nei confronti dei cittadini.  Ma non è vero che frodi del genere non possano essere limitate o persino evitate nel prossimo futuro. Non è vero che non esistono deterrenti nei confronti delle case automobilistiche che vogliono fare le furbe. … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


La #Germania non punisce chi froda! E finalmente l’Europa apre una procedura di infrazione #Dieselgate #Volkswagen

Dopo mesi di audizioni in Parlamento Europeo in cui appare quasi scontato, se non palese, che vari governi, tra cui quello tedesco, sapessero dei software truccati dalla Volkswagen per ridurre il livello di emissioni dichiarate rispetto a quelle effettivamente emesse. Ma per queste responsabilità lampanti, nessun governo nazionale, né tantomeno l’Europa, sono stati puniti. Ma … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


Scandalo #Emissioni #Auto truccate, servono controlli indipendenti

La fiducia nelle case automobilistiche e nel sistema di controllo dei veicoli immessi sul mercato è stata fortemente compromessa dallo scandalo sulle emissioni truccate che ha coinvolto la Volkswagen, e da una serie di rivelazioni arrivate a toccare altri grandi marchi dell’auto, come Fiat Chrysler. Questi scandali dimostrano la necessità di ridisegnare la normativa sull’omologazione … Continua

Share on Pinterest
Condividi coi tuoi amici










Inviare


1 2